Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

L’Italia alla 21ª Edizione del Festival INDIELISBOA

indielisboa24

Tutta la programmazione italiana alla 21ª Edizione dell’INDIELISBOA, Festival Internazionale del Cinema Indipendente di Lisbona, con il sostegno dell’Istituto Italiano di Cultura di Lisbona.

Si segnalano i seguenti film di registi/e italiani/e:

“Sessione SILVESTRE”

Venerdì, 31 maggio alle ore 19.45, Cinema Ideal

“La Chimera” di Alice Rohrwacher (Italia, Francia, Svizzera, 2023 | durata 133′)

Ambientato negli anni ’80 nel traffico clandestino dei manufatti storici, alimentato dai “tombaroli”, il film racconta la storia di un archeologo britannico, Arthur, che viene coinvolto nel mercato nero di reperti storici preziosi, rubati dalle tombe durante gli scavi. Dopo essere tornato da una cittadina sul Mar Tirreno, Arthur si riunisce con la sua banda di tombaroli, alla quale offre la sua dote: sentire il vuoto. Arthur, infatti, è in grado di percepire il vuoto della terra, là nelle profondità del suolo, dove vi sono nascoste le vestigia di un mondo passato. Quel vuoto è identico a quello l’uomo percepisce nel suo animo, quando ricorda il suo amore perduto, Beniamina. Ed è così che la chimera, inseguita con tanta fatica e di ardua cattura, diventa un sogno agognato e difficile da raggiungere, come un guadagno facile o la ricerca dell’amore ideale.

Trailer: https://www.youtube.com/watch?v=syCSULYnDsg

“Sessione RETROSPECTIVA MFA”

Martedì, 28 maggio alle ore 21.30, Cinemateca Portuguesa, Sala Félix Ribeiro
Venerdì, 31 maggio alle ore 15.30, Cinemateca Portuguesa, Sala Félix Ribeiro

“Sacco & Vanzetti” di Giuliano Montaldo (Itália, Francia, 1971 | durata 125′)

A Boston, nel 1920, due immigrati italiani, Nicola Sacco e Bartolomeo Vanzetti, vengono accusati di rapina a mano armata e omicidio ai danni di due cassieri di un calzaturificio. Nonostante le prove presentate dalla difesa, il processo contro i due italiani si conclude con la loro condanna a morte: un verdetto che suscita scalpore in tutto il mondo, poiché la sua formulazione appare legata più a motivi politici – la dichiarata fede anarchica degli imputati – che a reali prove di colpevolezza. I due italiani vengono giustiziati alla mezzanotte del 23 agosto 1927; fino all’ultimo istante essi protestano inutilmente la loro innocenza.

CINEMA NA PISCINA

Sabato, 1 giugno alle ore 20.30, Piscina da Penha de França

“Palombella Rossa” di Nanni Moretti (Italia, 1989 | durata 89′)

Michele Apicella, un deputato comunista trentacinquenne, giocatore di pallanuoto, sta attraversando una profonda crisi, sia per ciò che riguarda la sua fede politica che la sua stessa vita poiché ha perduto la memoria per un incidente e non si ricorda neppure chi è. Mentre gli altri non sembrano rendersi conto del suo stato, Michele partecipa ad una partita contro la squadra di Acireale, durante la quale, gli affiorano improvvisamente nella memoria i ricordi della sua vita passata.

MASTERCLASS

Lunedì, 27 maggio alle ore 16.30, Culturgest, Sala de Debates

Diversidade e Inclusão no Sector Cinematográfico e Audiovisual – Oportunidades e Boas práticas

Il Creative Europe MEDIA Desks di Portogallo, Croazia, Slovenia e Italia (Torino), si associano all’IndieLisboa per promuovere una masterclass sul tema della diversità, inclusione e equilibrio di genere nel settore cinematografico e audiovisivo.

Modera: Susana Costa Pereira (Media Desk Portugal) con gli invitati Silvia Sandrone (Media Desk Italia/Turim), Miguel Valverde (IndieLisboa) e Edel Brosnan (sceneggiatrice).

Info, programmazione e biglietti su: www.indielisboa.com

  • Organizzato da: IndieLisboa
  • In collaborazione con: Istituto Italiano di Cultura