Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Conferenza “I giovani e la rete: l’italiano scomposto” del Prof. Gianluca Lauta, associato di Storia della lingua italiana all’Università di Cassino

Nell’ambito della XVIII Settimana della Lingua Italiana nel Mondo, conferenza “I giovani e la rete: l’italiano scomposto” del Prof. Gianluca Lauta, professore associato di Storia della lingua italiana all’Università di Cassino, in collaborazione con l’ASCIPDA di Porto.

Gianluca Lauta è nato a Roma nel 1969 e vive a Roma. È professore associato nell’Università di Cassino, dove insegna Storia della lingua italiana. Si è occupato di sintassi dei testi delle origini, di lingua letteraria, di linguaggio giornalistico e di linguaggi giovanili. Ricordiamo alcuni dei suoi lavori: Il primo Garofano rosso di Elio Vittorini. Con un apparato delle varianti, Firenze, Cesati, 2013; Tipi di frase, in Sintassi dell’italiano antico. La prosa del Duecento e del Trecento, a cura di Maurizio Dardano, Roma, Carocci, 2012, pp. 69-98; La scrittura di Moravia. Lingua e stile dagli Indifferenti ai Racconti romani, Milano, Franco Angeli, 2005; I ragazzi di via Monte Napoleone. Il linguaggio giovanile degli anni Cinquanta nei reportages e nei romanzi di Renzo Barbieri, Milano, Franco Angeli, 2006. Lauta dedica una cura particolare alle pubblicazioni didattiche; tra queste, il volume Esercizi di grammatica storica italiana, Roma, Carocci, 2011.

  • Organizzato da: Istituto Italiano di Cultura
  • In collaborazione con: ASCIPDA Porto