Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

PIETRO PARIS in concerto al QUARTEL | XXII SLIM2022

Data:

21/10/2022


PIETRO PARIS in concerto al QUARTEL | XXII SLIM2022

Concerto jazz del musicista PIETRO PARIS, in collaborazione con Largo Residências e l'Universidade Lusiada di Lisbona, in occasione della residenza artistica prevista dal progetto AIR, Artisti In Residenza, ideato da MIDJ - Associazione Musicisti Italiani di Jazz con il sostegno di SIAE – Società Italiana degli Autori ed Editori e con la collaborazione del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.

Ingresso gratuito. In caso di pioggia la capienza sarà limitata a 70 posti in ordine di arrivo.

Pietro Paris - contrabbasso
Goncalo Marques - tromba
Bernardo Tinoco - sassofono
Duarte Ventura - vibrafono

Nato a Perugia nel 1984, Pietro Paris inizia lo studio del basso elettrico e del contrabbasso con Daniele Mencarelli e Daniele Roccato. Nel 2005 Pietro si laurea in Fisica, e successivamente decide di dedicarsi a tempo pieno alla musica.
All'Accademia Nazionale del Jazz a Siena ha avuto la possibilità di imparare e suonare con numerosi importanti musicisti della scena jazz internazionale e italiana, tra cui: Gilad Hekselman, Kenny Werner, Walter Smith III, Marcus Gilmore, Matt Mitchell e Lage Lund, conseguendo poi la laurea nel 2018.
In questi anni Pietro si è esibito con molte band in diversi festival e locali jazz di rilievo: Grey Cat Jazz Festival, Gubbio No Borders, Terni in Jazz, Casa del Jazz, Gezziamoci a Matera, Villa Celimontana Jazz Festival, JazzIt Festival, Budapest Music Center, Istituto Italiano di Cultura di Parigi, Conservatorium Van Amsterdam e Aaron Copland Music School of New York.
Nel 2017 è stato finalista al Conad Jazz Contest durante l’Umbria Jazz Festival con la band “The Sycamore”.
Nel 2017 con “Krak's Action”, durante il Festival Internazionale di Chigiana, ha collaborato con il clarinettista di fama mondiale David Krakauer.
Nel 2019 esce "Seamless", primo album dei "The Sycamore", edito da Emme Record Label.

Nel 2020 ha vinto il premio "Artist in Residence" promosso da MIDJ (Musicisti Italiani di Jazz) e, attualmente, è a Lisbona per svolgere la residenza artistica, sotto il tutorato del Prof. Doutor Massimo Cavalli, Coordinatore del Corso di Laurea in Jazz e Musica Moderna dell'Univerrsidade Lusíada di Lisbona.

Foto ©Mattia_Micheli

https://www.pietroparis.com/

Informazioni

Data: Ven 21 Ott 2022

Orario: Dalle 21:00 alle 22:30

Organizzato da : Istituto Italiano di Cultura

In collaborazione con : Universidade Lusófona de Lisboa, Largo Residências, MIDJ, MAECI

Ingresso : Libero


Luogo:

Quartel Largo Residências, Largo Cabeço de Bola - Lisboa

1977