Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

#IICSEMPRECONTIGO #56 | VIAGGIO NELLE REGIONI D'ITALIA - TOSCANA #08

Data:

08/06/2020


#IICSEMPRECONTIGO #56 | VIAGGIO NELLE REGIONI D'ITALIA - TOSCANA #08

VIAGGIO NELLE REGIONI D'ITALIA - TOSCANA #08

Questa settimana la rubrica "Viaggio nelle regioni d'Italia" fa tappa in Toscana, uno scrigno di tesori storici unici al mondo: è ricca di città d’arte e piccoli borghi pittoreschi dal patrimonio culturale immenso, ma è straordinaria anche per i suoi panorami ammalianti fatti di campagne bucoliche e dolci colline. A tutto questo si aggiungono le sue magnifiche isole e gli splendidi litorali, i suoi parchi protetti e, non da ultima, la sua cucina, semplice e dai sapori genuini, e i suoi vini, tra i migliori al mondo.

La Toscana è mare, montagna, campagna, terme e arte. Culla del Rinascimento italiano, basterebbe da sola Firenze e il suo centro storico Patrimonio dell'Umanità Unesco per ripercorrere la storia dell'intero Paese. Ma tesori unici sono sparsi nelle altre città d'arte della regione, da Lucca a Livorno, da Siena ad Arezzo, da Pisa a Massa-Carrara, senza tralasciare i borghi minori dal fascino medievale e le cittadelle fortificate disseminate un po' ovunque nel territorio. Terra di sorprendenti e multiformi molteplicità artistiche, storiche, culturali, monumentali ed urbanistiche, la Toscana fa rivivere al visitatore un certo fascino che accompagnava i viaggiatori del Grand Tour. La complessa e ricca cultura che impregna qualsiasi angolo della Toscana, restituisce una naturale simbiosi tra paesaggio e arte, storia e forme espressive dell'architettura e dell'urbanistica, tra la dimensione urbana e rurale ed il suo patrimonio artistico, architettonico, monumentale e museale. Una sintesi dell'arte in questa regione inizia con le sedi rupestri di Cetona, le statue stele della Lunigiana, le presenze delle antiche civilizzazioni all'Isola d'Elba, per proseguire con le necropoli etrusche, con i segni tangibili del passato romano, le innumerevoli testimonianze del Medioevo, la fioritura del Gotico, l'esplosione del Rinascimento, la ricchezza del Barocco, i Macchiaioli, l'avvento dello stile floreale o Liberty, per giungere alle espressioni artistiche a noi cronologicamente più prossime. Siti Unesco della Toscana: Centro Storico di Firenze, Piazza del Duomo a Pisa, Centro storico di San Gimignano, Centro storico di Siena, Centro storico di Pienza Val d'Orcia. (dal sito www.turismo.it).

PASSIONE ITALIA dal sito del TOURING CLUB ITALIANO

Nella Maremma toscana, itinerario tra Castiglione della Pescaia e Grosseto segui il link ►►►

In camper per scoprire tre magnifici borghi fra Toscana e Umbria segui il link ►►►

Volterra, la segnaletica è targata Touring segui il link ►►►

Le spiagge più belle della costa toscana, tra Livorno e la Maremma segui il link ►►►

Toscana sconosciuta: itinerario nell'Alta Valdera, nel Pisano segui il link ►►►

In camper in Toscana, fino a Lucca, tra Lunigiana e Garfagnana segui il link ►►►

Dov' è il mare più bello della Toscana? segui il link ►►►

PAESI CHE VAI. Il territorio italiano e la sua storia

Video di alcune città della Toscana dal sito di RAIPLAY

Il territorio declinato nei suoi molteplici aspetti e risorse: la storia, l'arte, l'architettura, i siti archeologici, i monumenti, la cultura, le tradizioni, gli usi e i costumi popolari, l'ambiente, le risorse naturali, le specialità enogastronomiche, le peculiarità dell'ingegno e del talento italiano.

FIRENZE E come 'l volger del ciel della luna cuopre e riscopre i liti sanza posa, così fa di Fiorenza la Fortuna: per che non dee parer mirabil cosa ciò ch'io dirò delli alti Fiorentini onde è la fama nel tempo nascosa (Dante Alighieri, Divina Commedia, Paradiso - Canto XVI, vv 82-87)

Culla del Rinascimento e della lingua italiana, Firenze è un vero e proprio museo a cielo aperto, con il suo centro storico ricco di chiese, monumenti, palazzi rinascimentali dalla bellezza mozzafiato tanto elogiati da poeti di ogni tempo. Universalmente riconosciuta come città dell’Arte, per il suo prezioso ed ineguagliabile patrimonio artistico che annovera monumenti di diversi stili, ricchi musei come la galleria degli Uffizi e il Palazzo Pitti, e ville magnifiche in buona parte appartenenti alla storica famiglia dei Medici che ha governato la città per tutto il Quattrocento e per buona parte del Cinquecento. Firenze ospita alcuni dei musei più interessanti presenti nel mondo dell'arte. La più celebre è senza ombra di dubbio la Galleria degli Uffizi, una delle più importanti pinacoteche d'Italia e del mondo. Il secondo museo più visitato di Firenze è la Galleria dell'Accademia soprattutto per la presenza del David di Michelangelo, una delle sculture più famose al mondo, un tempo situato in Piazza della Signoria poi spostato all'Accademia nel 1873 con l'intento di preservarlo. Patria di personaggi illustri come Dante Alighieri, il sommo Poeta, Leonardo Da Vinci, Amerigo Vespucci e Lorenzo de' Medici e di grandi artisti tra cui Brunelleschi, Botticelli, Giotto, Cimabue e Masaccio, fu decantata, tra gli altri, anche da Nicolò Machiavelli che scrisse: "Questa provincia par nata per risuscitar le cose morte, come si è visto della poesia, della pittura e della scultura".

Segui il link per i video ►►►  ►►►  ►►►  ►►►

SIENA Ricorditi di me che son la Pia. Siena mi fe’, disfecemi Maremma: salsi colui ch’inanellata pria, disposando, m’avea con la sua gemma (Dante Alighieri, Divina Commedia, Purgatorio - Canto V, vv 133-136)

Siena è una delle più affascinanti città medievali in Italia, conosciuta in tutto il mondo per il suo storico Palio. Protagonista della senesità in Italia e nel mondo, il Palio si svolge ogni anno, il 2 luglio e il 16 agosto, e vede partecipare tutte le 17 contrade, o quartieri, in cui la città è divisa di cui però solo dieci sono sorteggiate e hanno la possibilità di partecipare alla gara con i propri fantini e cavalli. L'itinerario storico, tra piazza del Campo e il Duomo, fino alla Casa di Santa Caterina da Siena, sarà un'occasione di incontro con alcune figure fondamentali di quel periodo d'oro della città: dall'artista Duccio di Buoninsegna agli esponenti del Governo dei Nove, il cui "buon governo" diventò anche materia di un celebre affresco passato alla storia come il più grande ciclo di pittura profana d'Europa.

Segui il link per i video ►►►  ►►►

LUCCA Tu vedi lunge gli uliveti grigi che vaporano il viso ai poggi, o Serchio, e la città dall'arborato cerchio, ove dorme la donna del Guinigi (Gabriele D'Annunzio, Lucca in "Le città del silenzio", Elettra, 1903)

Il nome della città di Lucca si trova citato in una lettera che Cicerone scrive nel 46 a.C. a Bruto governatore della Gallia. Nata come insediamento ligure, secondo alcuni storici, nel VI secolo diviene la capitale del ducato longobardo della Tuscia per poi svilupparsi nel XII secolo come Comune e poi Repubblica. Lucca è un vero scrigno d’arte, conosciuta anche come “La città dalle 100 chiese” per gli innumerevoli luoghi sacri che si trovano sia all’interno del centro storico che fuori. È nota, tra l'altro, per aver dato i natali a Giacomo Puccini.

Segui il link per i video ►►►  ►►►

AREZZO Arezzo è anche una città, calma e luminosa, adagiata sul pendio di una collina, con il Duomo in cima [...]. Arezzo è rimasta uno dei miei più saldi amori italiani (José Saramago, Manuale di pittura e calligrafia, 1977 - trad. Rita Desti)

Alla scoperta delle bellezze del '400 dipinte da Piero della Francesca, delle opere letterarie di Francesco Petrarca, dell'inventore del pentagramma Guido Monaco, della storia dell'artista aretino Giorgio Vasari cui Cosimo De Medici affidò il compito di ricostruire la famosa Piazza Grande, dalla forma trapezoidale, nel cuore della città medievale. Non mancheranno i percorsi eno-gastonomici tra le colline toscane, dove si scoprirà l'antica tradizione delle piante officinali e gli allevamenti della razza bovina locale: la chianina.

Segui il link per il video ►►►

SAN GIMIGNANO C'è solo un posto dove il quotidiano si specchia così compiutamente nel sublime in un mirabile intreccio di natura e cultura: la Toscana (Stendhal, I Malavoglia, 1839)

Riconosciuta Città Patrimonio dell'UNESCO, con le sue alte torri e i suoi vicoli suggestivi, San Gimignano è un piccolo gioiello che mantiene intatta l’atmosfera medievale. Un viaggio indietro nel tempo fino all'epoca della lotta fra Guelfi e Ghibellini, tra Papato e Impero, alla scoperta di monumenti unici come il Palazzo Comunale, la Collegiata di Santa Maria Assunta, le Torri e la Rocca di Montestaffoli. Ma si parlerà anche di uno dei prodotti più pregiati di San Gimignano: lo Zafferano DOP e del Carnevale, una delle feste più amate.

Segui il link per il video ►►►

ISOLA D'ELBA Sei tu la terra dell'amor, o Elba in fiore dove ogni cuore canta. Sei tu, in quell'azzurro mar, l'isola bella che come stella brilla (Alberto Carletti, Elba, Terra nostra, 1945)

Spiagge incantevoli e mare limpidissimo, insieme alle altre isole dell’Arcipelago Toscano è tappa obbligata per gli amanti del mare. Luogo amato e decantato da numerosi viaggiatori nel corso del tempo, l'Elba deve sicuramente la sua fama nel mondo al legame con Napoleone Bonaparte, che nel 1814 la scelse come meta del suo primo esilio e che la definì come la sua "isola del riposo".

Segui il link per il video ►►►

LE MERAVIGLIE - SICILIA dal sito di Raiplay Radio 3

I luoghi meravigliosi della Toscana raccontati a Radio3 da scrittori, poeti, studiosi e artisti.

Segui il link per ascoltare i podcast ►►►

AD ALTA VOCE. "Il Decamerone" di Giovanni Boccaccio letto dalle più grandi voci del teatro italiano

I podcast dal sito di Rai Play Radio 3 ►►►

AD ALTA VOCE. Paolo Poli legge "Le avventure di Pinocchio" di Carlo Collodi

I podcast dal sito di Rai Play Radio 3 ►►►

AD ALTA VOCE. Paolo Poli legge "Sorelle Materassi" di Aldo Palazzeschi

I podcast dal sito di Rai Play Radio 3 ►►►

ALTRI APPROFONDIMENTI VIDEO

Sereno Variabile. Lucca tra arte, storia, musica e sapori dal sito di RaiPlay ►►►

Sereno Variabile. Nel Chianti Fiorentino alla scoperta di borghi e sapori dal sito di RaiPlay ►►►

Sereno Variabile. Firenze dal sito di RaiPlay ►►►

Sereno Variabile. Lucca dal sito di RaiPlay ►►►

Sereno Variabile. Sansepolcro e Anghiari dal sito di RaiPlay ►►►

Sereno Variabile. La Maremma toscana: Castagneto Carducci e Bolgheri dal sito di RaiPlay ►►►

Sereno Variabile. Suvereto dal sito di RaiPlay ►►►

Geo. Magnifica Toscana dal sito di RaiPlay ►►►

Geo. Pistoia dal sito di RaiPlay ►►►

Geo. La Toscana a tavola dal sito di RaiPlay ►►►

Linea Verde Life. Livorno dal sito di RaiPlay ►►►

Linea Verde Life. Pisa dal sito di RaiPlay ►►►

Linea Verde Life. Siena dal sito di RaiPlay ►►►

Linea Verde Life. Arezzo dal sito di RaiPlay ►►►

Linea Verde Life. Grosseto dal sito di RaiPlay ►►►

Linea Blu. Viareggio dal sito di RaiPlay ►►►

Linea Blu. Capraia dal sito di RaiPlay ►►►

Linea Blu. Livorno dal sito di RaiPlay ►►►

Linea Blu. Talamone e Isola del Giglio dal sito di RaiPlay ►►►

Linea Blu. Toscana: da Castiglioncello a Marina di Cecina dal sito di RaiPlay ►►►

Linea Blu. Le isole dell'arcipelago Toscano dal sito di RaiPlay ►►►

Stanotte a Firenze dal sito di RaiPlay ►►►

Museo Italia. Uffizi dal sito di RaiPlay ►►►

Museo Italia. Firenze la città dei musei dal sito di RaiPlay ►►►

Meraviglie. Firenze dal sito di RaiPlay ►►►

Videoricetta della Ribollita dal canale Youtube di GIALLO ZAFFERANO ►►►

Videoricetta dell'Acquacotta dal canale Youtube di GIALLO ZAFFERANO ►►►

Videoricetta del Castagnaccio toscano dal canale Youtube di GIALLO ZAFFERANO ►►►

Videoricetta dei Cantucci alle mandorle fatti in casa dal canale Youtube di GIALLO ZAFFERANO ►►►

ALTRI APPROFONDIMENTI

Scopri l'Italia - Toscana dal sito dell'ENIT - Agenzia Nazionale del Turismo ►►►

Turismo Toscana: guida alla scoperta della regione dal sito del Corriere della Sera ►►►

Turismo: guida alla scoperta di Firenze dal sito del Corriere della Sera ►►►

Musei e luoghi della cultura della Toscana dal sito della Direzione regionale musei della Toscana ►►►

Le ricette tradizionali della Toscana dal sito LA CUCINA ITALIANA ►►►

Informazioni

Data: Da Lun 8 Giu 2020 a Dom 14 Giu 2020

Organizzato da : Istituto Italiano di Cultura

Ingresso : Libero


1633