Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Esposizione “Forma Mentis" dell'artista Paola Pezzi

Data:

10/10/2018


Esposizione “Forma Mentis

Esposizione “Forma Mentis" dell'artista Paola Pezzi, nell'ambito della Prima Edizione della Rassegna “Giornate del Contemporaneo – Italian Contemporary Art”

L'inaugurazione, lo scorso 10 ottobre, ha visto la presenza dell'artista

Paola Pezzi è nata a Brescia nel 1963. Vive e lavora a Milano. Verso la fine degli anni ’80 esordisce con opere scultoree trattate con modalità pittoriche, materiali contemporanei, (poliuretano, gommapiuma, tele) sepolti, riportati alla luce ed esibiti come reperti dei giorni nostri. La necessità di spingersi oltre fa sì che, verso la fine degli anni ‘90, si apre alla pittura come strumento di rilettura, riflessione e descrizione del lavoro attraverso una sorta di documentario di viaggio, dando vita a grandi tele sul tema dello studio (“Studio mobile”) come habitat esplicativo del proprio operare. Dall’immersione nel regno del colore, nel 2000 nascono opere scultoree, assemblaggi creati con un campionario di oggetti presi dalla realtà (sugheri, legni, feltro), attingendo sia dal materiale pittorico (matite, pastelli, fusaggine, gomme da cancellare, tavolozze) che dal quotidiano (cannucce, stuzzicadenti, frange, cottonfioc, fiammiferi, spolette).

La manualità caratterizza da sempre il “fare” di Paola Pezzi e, nel 2005, nascono i primi lavori dove compaiono vere e proprie mani che muovono e formano l’opera per poi diventare unico soggetto (“Valanga”, ”Vortice”).

Gli ultimi anni sono caratterizzati da “un mettere a punto”ed “affinare le armi” molto evidente nelle opere in feltro e gomma: la cancellazione di ogni compiacimento formale che rivela la pura forma dell’opera, con una possibilità di crescita propria, capace di espandersi nello spazio e nel tempo in infinite variazioni.

Immagine: Paola PezziFeltro rosso, 2017

Informazioni

Data: Da Mer 10 Ott 2018 a Ven 30 Nov 2018

Orario: Alle 19:30

Organizzato da : Istituto Italiano di Cultura

Ingresso : Libero


Luogo:

Istituto Italiano di Cultura, Rua do Salitre, 146 - Lisboa

1412