Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Proiezione del film NOSTALGIA alla presenza del regista MARIO MARTONE | LEFFEST 2022

Data:

16/11/2022


Proiezione del film NOSTALGIA alla presenza del regista MARIO MARTONE | LEFFEST 2022

Proiezione del film NOSTALGIA, film in concorso Selezione Ufficiale, organizzata da LEFFEST, Lisbon & Sintra Film Festival, con il sostegno dell'Istituto Italiano di Cultura di Lisbona.

Alla presenza del regista MARIO MARTONE e della cosceneggiatrice IPPOLITA DI MAJO

Al termine della proiezione il regista Mario Martone dialogherà con Paulo Branco (traduzione consecutiva italiano-portoghese)

Biglietti disponibili su https://www.activeticket.pt/evento/Nostalgia/6838

Regia: Mario Martone, 2022
Interpreti: Pierfrancesco Favino, Tommaso Ragno, Francesco Di Leva, Aurora Quattrocchi.
Genere: Drammatico
Durata: 117 min. | Sottotitolato in PT, EN
Distribuzione: Medusa Film
Sceneggiatura: Mario Martone, Ippolita Di Majo
Fotografia: Paolo Carnera
Montaggio: Jacopo Quadri
Produzione: Picomedia - Mad Entertainment in associazione con Medusa Film e in coproduzione con Rosebud Entertainment Pictures

Trama: Dopo molto tempo trascorso fra il Libano e l'Egitto Felice, diventato imprenditore benestante, torna a Napoli, la città dove ha vissuto fino ai 15 anni. Sua madre Teresa, "la sarta migliore del Rione Sanità", abita in un basso, e accoglie a braccia aperte quel figlio che credeva perduto per sempre. A poco a poco Felice riprende contatto con un mondo che aveva messo forzatamente da parte e incontra Don Luigi, un prete che combatte la camorra cercando di dare un futuro ai giovani del rione. Ma Felice ha anche bisogno di ricongiungersi con Oreste, amico fraterno e compagno di scorribande adolescenziali, che della camorra è diventato un piccolo boss. E a nulla valgono i consigli ad andarsene da Napoli e dimenticare quell'amicizia pericolosa: come se fosse possibile, lasciarsi alle spalle una città che ti è entrata per sempre nel cuore.

Mario Martone Nato a Napoli nel 1959, a vent'anni fonda la compagnia teatrale "Falso Movimento" con la quale mette in scena numerose pièce di repertorio sia classico che contemporaneo.
Nel 1992 dirige il suo primo lungometraggio cinematografico Morte di un matematico napoletano con il quale ottiene il Premio speciale della giuria alla Mostra del cinema di Venezia. Nel 1995 per L'amore molesto, tratto dal romanzo omonimo di Elena Ferrante, riceve il Davide di Donatello per la regia.
Ritorna al cortometraggio con l'opera collettiva I Vesuviani (1997), seguito dal lungometraggio Teatro di guerra (1998) con Andrea Renzi, in cui il teatro si mescola al racconto della tragedia del conflitto nella ex Iugoslavia.
Grazie all'interpretazione di Laura Betti, mette in piedi Una disperata vitalità (1999), un documentario che riporta alla luce alcune poesie di Pasolini. Sposta la sua attenzione, da Napoli a Roma, e gira L'odore del sangue (2004), con Michele Placido e Fanny Ardant.
Dopo un altro breve documentario dedicato alla pittura, Caravaggio, l'ultimo tempo (2005), lavora ad uno dei progetti più imponenti della sua carriera, Noi credevamo (2010), storia di tre ragazzi meridionali coinvolti nella Giovine Italia contro i Borboni.
Del 2014 è invece Il giovane favoloso, incentrato sulla vita del poeta Giacomo Leopardi e presentato alla Mostra del Cinema di Venezia tra consensi di pubblico e critica e vincitore di vari David di Donatello. Nel 2018 esce invece Capri-Revolution, in concorso alla 75ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia, con protagonista Marianna Fontana, mentre del 2019 è Il sindaco del Rione Sanità. Nel 2021 ancora una volta alla Mostra del Cinema di Venezia presenta Qui rido io, con protagonista Toni Servillo nel ruolo del commediografo e attore napoletano Eduardo Scarpetta.
Nel 2022 presenta al Festival di Cannes la sua trasposizione del romanzo di Ermanno Rea Nostalgia

Trailer: https://www.youtube.com/watch?v=9WkA62wrmpI

Informazioni

Data: Mer 16 Nov 2022

Orario: Dalle 19:00 alle 21:00

Organizzato da : LEFFEST, Lisbon & Sintra Film Festival

In collaborazione con : Istituto Italiano di Cultura

Ingresso : A pagamento


Luogo:

Cinema Medeia Nimas, Avenida 5 de Outubro, 42 - Lisboa

1996