Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Video ricetta della torta di grano saraceno a cura dello chef FABIO CAMPOLI

Data:

22/11/2021


Video ricetta della torta di grano saraceno a cura dello chef FABIO CAMPOLI

Video ricetta della torta di grano saraceno a cura dello chef FABIO CAMPOLI, nell'ambito della VI Settimana della Cucina Italiana nel Mondo.

Torta di grano saraceno (Schwarzplententorte)

Non si tratta di un cereale dal punto di vista botanico, ma spesso il grano saraceno, insieme alla quinoa, viene definito come uno pseudo-cereale, con un contenuto di proteine che lo fa somigliare ad una leguminosa. In Italia viene coltivato soprattutto in Trentino e in Valtellina, regione che utilizza moltissimo il grano saraceno nelle sue preparazioni, basti pensare alla polenta taragna, e ai pizzoccheri. Il consumo di grano saraceno non è consigliato soltanto a chi deve evitare il glutine per motivi di salute ma a tutti coloro che desiderano apportare più varietà nella propria alimentazione. È raccomandato soprattutto in caso di stanchezza e di affaticamento, per ritrovare energia e per fornire all’organismo le sostanze per rigenerarsi.

Ingredienti per uno stampo da 20 cm di diametro

Farina di grano saraceno, 150 g
Farina di nocciole, 150 g
Burro in pomata, 150 g
Uova, 3
Zucchero, 150 g
Mela, 1
Limone, 1
Lievito per dolci, 8 g
Sale, un pizzico
Confettura di mirtilli, 300 g
Zucchero a velo, q.b.

Preparazione

Per realizzare questa torta, è importante che il burro e le uova siano a temperatura pari a 15-20°C.
Aromatizzate il burro in pomata con la scorza finemente grattugiata del limone. Montate il burro e lo zucchero nella planetaria con la frusta. Poi battete le uova e aggiungetele a filo nel composto, continuando a montare.
A parte, riunite in una ciotola la farina di nocciole con quella di grano saraceno e il lievito per dolci, lavorando con una frusta per miscelare bene gli ingredienti.
Unite a mano il composto secco in quello umido a base di burro e uova, aiutandovi con un ampio cucchiaio ed effettuando movimenti delicati dal basso verso l’alto per non smontare la massa.
Infine, sbucciate e grattugiate finemente la mela, e aggiungetela nell’impasto. Versate il composto in uno stampo ben imburrato e infarinato.
Cospargete la superficie con poco zucchero a velo e incidetela delicatamente con uno stuzzicadenti per creare un motivo decorativo.
Cuocete la torta inserendola in forno preriscaldato a 200°C, cuocendola 10 minuti e poi abbassando a 155°C per altri 35-40 minuti circa.
Una volta sfornata, lasciate riposare la torta fuori dal forno fino a completo raffreddamento. Poi sformate la torta e tagliatela in due dischi aiutandovi con un coltello.
Posizionate il disco di base su un piatto da portata, e ricopritelo con generosa confettura di mirtilli. Ricoprite il tutto con il secondo disco di torta, cospargete con zucchero a velo e servite in tavola.

Fondatore dell’azienda Azioni Gastronomiche Srl e della testata giornalistica Prodigus, Fabio Campoli è oggi affermato consulente per aziende ed esercizi ristorativi italiani ed esteri, nonché autore e conduttore di programmi televisivi e radiofonici, consulente per l’industria cinematografica e food designer, pluripremiato in ambito culinario e comunicativo. Autore di otto pubblicazioni e docente per istituti pubblici e privati, la sua filosofia a tavola, nel lavoro e nella vita si riassume nell’attenzione verso le “buone cose”, in una logica in cui l’essenziale è visibile agli occhi di chi vive la cucina non come fine ma come mezzo per trasmettere emozioni e tramandare storia e cultura.

http://www.fabiocampoli.it/ 

Informazioni

Data: Da Lun 22 Nov 2021 a Dom 28 Nov 2021

Organizzato da : Istituto Italiano di Cultura

Ingresso : Libero


Luogo:

canal YOUTUBE

1905