Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

ANDROMEDA (dittico, mixed media) di Luciana Fina

Data:

21/05/2021


ANDROMEDA (dittico, mixed media) di Luciana Fina

ANDROMEDA (dittico, mixed media) di Luciana Fina, realizzata con la co-produzione del Festival Internacional Temps d’Images 2021 e LAFstudio, in partnerariato con il Centro d’Arte Carpintarias de São Lázaro, con il patrocinio della Fundação Calouste Gulbenkian, DGARTES, dell’Istituto Italiano di Cultura di Lisbona e dell'Ambasciata d'Italia a Lisbona.

Curatela: Antonia Gaeta

INAUGURAZIONE: 21.05.2021 | 14-21h
ESPOSIZIONE: 22.05. — 1.08.2021
da giovedì a domenica dalle 12:00 alle 18:00
Ingresso gratuito

ANDROMEDA è un’installazione sulla prima età della televisione e la sua entrata nello spazio domestico. Concepita per ambienti espositivi, richiama il pensiero critico e l’espressione cinematografica e artistica che negli anni 1960/70 si confrontavano con il progetto della televisione pubblica, inscrivendosi nel suo palinsesto o nel territorio sperimentale della prima video arte.

Cortocircuitando memoria soggettiva e memoria collettiva, come la condizione del proto e del post spettatore degli schermi televisivi, l’installazione documenta e rivitalizza la complessità delle idee e delle arti in quel momento significativo della storia dell’immagine e dei media, in una prima fase del progetto televisivo.

Cineasta e artista italiana, LUCIANA FINA lavora in Portogallo dal 1991, ove ha sviluppato un lungo e articolato percorso nel campo del cinema e delle arti, con un lavoro destinato alle sale cinematografiche e a spazi espositivi e museali.
Dopo gli studi di Letteratura e Lingue Romanze, una lunga collaborazione con la Cinemateca Portuguesa come programmatrice indipendente, ha esordito come cineasta nel 1998, con la generazione che ha dato nuova vita al documentario in Portogallo.
L’esteso corpo di lavoro è stato presentato in contesto artistico e in numerosi festival di cinema internazionali, come il DocLisboa, TFF Torino Film Festival, FIFA Montreal, ADFF Nova Iorque, MIDBO Bogotá, ARKIPEL (Jakarta), FUORINORMA (Italia) e MNAC Museu do Chiado, Fundação Calouste Gulbenkian, Museu de Arte Contemporânea de Serralves, Centro Cultural de Belém, Biennale di Venezia Padiglione Italia nel mondo, Biennale di Lulea (Svezia), La Villette e Centre Georges Pompidou (Parigi), Stenersen Museum (Oslo), Matadero (Madrid).
È rappresentata nella Collezione Moderna del Museo Calouste Gulbenkian e nella Collezione Nouveaux Medias del Centre Georges Pompidou.
Tra le opere più recenti “In Medias Res” (2013), Prémio Melhor Filme Nacional dell’Arquiteturas Film Festival e Menzione Speciale del Temps d’Images Film on Art Award; l’installazione e il film “Terceiro Andar” (2016), Museo Calouste Gulbenkian, Doclisboa e Torino Film Festival, “Questo è il piano” (2020), Doclisboa e MNAC Museu Nacional de Arte Contemporânea.
Insegna Cinema all’AR.CO, Scuola d’Arte Indipendente fondata a Lisbona nel 1973.

CARPINTARIAS DE SÃO LÁZARO

FESTIVAL TEMPS D'IMAGES

LUCIANA FINA

ANDROMEDA installazione dittico di Luciana Fina (stilll), archivi audiovisivi RAIteche

Informazioni

Data: Da Ven 21 Mag 2021 a Dom 1 Ago 2021

Organizzato da : Festival Internacional Temps d’Images 2021, LAFstudio, Centro d’Arte Carpintarias de São Lázaro, Horta Seca, Dupla Cena

Ingresso : Libero


Luogo:

Carpintarias de São Lázaro, Rua de São Lázaro, 72 - Lisboa

1814