Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

"In the house of Mantegna" del regista e artista Michele Manzini partecipa alla 10ª Edizione del Festival "Inshadow. Lisbon Screendance Festival"

Data:

30/11/2018


"In the house of Mantegna" del regista e artista Michele Manzini partecipa alla Competizione Internazionale di Video Danza nell'ambito della 10ª Edizione del Festival "Inshadow. Lisbon Screendance Festival", organizzato da Vo'Arte con il sostegno dell'Istituto Italiano di Cultura.

SESSIONE #5
30 novembre alle ore 21.30 con la presenza di Michele Manzini
Teatro do Bairro, Rua Luz Soriano, 63 - Lisboa

IN THE HOUSE OF MANTEGNA
Coreografia: Michele Manzini
Interprete: Barbara Canal
Produzione: Michele Manzini

Intenso, poetico, colto, immaginifico, terso, essenziale ma pieno di riferimenti In the House of Mantegna di Michele Manzini che nella casa mantovana di Mantegna fa danzare – letteralmente: la protagonista è la ballerina Barbara Canal – e attiva sei momenti, sorta di quadri scenici, in cui si analizzano e si palesano tematiche differenti ma connesse: il conflitto, il limite, l’estremo, la vertigine, il silenzio – si va verso l’essenza – e la nudità, che è l’essenza dell’essenza.

Michele Manzini nasce a Verona nel 1967. Da anni la sua ricerca si concentra sulla definizione di figure in grado di proporre l’instabilità ed il conflitto come elementi non risolti. Il suo lavoro si sviluppa attraverso l’impiego di un’ampia varietà di media tra cui video, fotografia, installazioni, scrittura e performance. Ha esposto le sue opere in numerose mostre e spazi sia in Italia che all’estero tra cui: l’Istituto Italiano di Cultura a Praga nel 2009, il MAXXI di Roma nel 2009, il SUPEC di Shanghai in occasione dell’Expò del 2010 e alle Biennali di Venezia del 2011 e del 2013. I suoi video sono stati selezionati in importanti rassegne internazionali e proiettati al Saitama Arts Theater (2015) al Perez Art Museum Miami (2016), al Lincoln Center for the Performing Arts di New York (2016), al ZKM di Karlsruhe (2017), al Nevada Museum of Art (2017) e molti altri . Ha pubblicato diversi saggi e testi tra cui ricordiamo nel 2002 “Il paesaggio e il suo mito” Editions de la Villette, Parigi e nel 2011 “Mescolanze” Edizioni Kn-Studio. Nel 2009 ha vinto il Premio Terna per l’Arte contemporanea.

 

Informazioni

Data: Ven 30 Nov 2018

Orario: Alle 21:30

Organizzato da : Vo'Arte

In collaborazione con : Istituto Italiano di Cultura

Ingresso : Libero


Luogo:

Teatro do Bairro, Rua Luz Soriano, 63 (Bairro Alto) - Lisboa

1442