Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Festa della Musica 2018

Data:

21/06/2018


Festa della Musica 2018

In occasione della Festa della Musica 2018, organizzata dal MiBACT per celebrare a livello internazionale la musica in tutti i suoi generi, l'Istituto Italiano di Cultura ha predisposto il seguente programma:

ore 11.00
Sala Cinema dell'IIC

Presentazione del Portale della Canzone Italiana a cura del Prof. Marcello Sacco, docente di lingua italiana presso il Conservatorio di Lisbona

Marcello Sacco è nato a Lecce nel 1971, ma vive a Lisbona dove, fra l'altro, insegna italiano agli allievi di Canto lirico del Conservatorio e di altre scuole di musica, e Storia dell’Opera italiana presso l’Istituto Italiano di Cultura di Lisbona. Ha pubblicato diversi articoli giornalistici e accademici, occupandosi di cinema, musica, letteratura e cultura lusofona, anche nelle vesti di traduttore, avendo curato varie pubblicazioni italiane di autori portoghesi e brasiliani. Come giornalista, collabora con diverse testate italiane e portoghesi.

ore 19.00
Giardino dell'IIC

Consegna dei Diplomi di Lingua e Cultura italiana agli alunni finalisti dei Corsi dell'IIC

Concerto “Le cose semplici. Viaggio nella canzone italiana” a cura del Duo "FFFFF", Francesco Di Carlo (fisarmonica) e Florent Manneveau (sassofono)

Il Duo "FFFFF" è composto da fisarmonica e sax alto e soprano, ma anche da percussioni e tuba. Il Duo è nato a Parigi nella primavera del 2014, dall'idea di avere una formazione minimale e versatile ed un repertorio vario di musica italiana con incursioni nelle musiche dell’Europa dell'Est, Francia e Portogallo.

LE COSE SEMPLICI – VIAGGIO NELLA CANZONE ITALIANA PER FISARMONICA, SAX E VOCE

Un repertorio che pretende omaggiare alcuni fra i più grandi artisti italiani, come i cantautori Paolo Conte, Vinicio Capossela, Fabrizio De André, ma anche i grandi maestri della musica per il cinema come Ennio Morricone o Nino Rota, senza dimenticare la musica popolare italiana, da cui molti fra i più celebri compositori e interpreti contemporanei hanno tratto e traggono tutt’oggi ispirazione, senza soluzione di continuità con il patrimonio musicale che li ha preceduti.

Ingresso libero

Informazioni

Data: Gio 21 Giu 2018

Organizzato da : Istituto Italiano di Cultura

Ingresso : Libero


Luogo:

Istituto Italiano di Cultura, Rua do Salitre, 146 - Lisboa

1393